certificazione ciclo fisioterapia

Procedure da svolgere per beneficiare delle prestazioni
Rispondi
gemellina79ab
Messaggi: 3
Iscritto il: mer mar 20, 2019 7:50 am

certificazione ciclo fisioterapia

Messaggio da gemellina79ab » gio feb 13, 2020 6:37 pm

Buonasera, ho una questione che probabilmente riguarda molte persone come me:
è dal 2017 che sto facendo terapia prima rieducazione motoria, poi kinesi, pompages.
Nonostante abbia mandato la documentazione attestante la mia invalidità (scoliosi e cifosi), devo ogni 10 sedute documentare all'assicurazione la condizione di partenza e il punteggio intermedio.
Non capisco quale sia il problema nel mio caso anche perché se devo fare queste cose non è per il mantenimento come dicono loro ma per non rimanere bloccata a letto.
Nel frattempo ho ricevuto una diagnosi errata di fibromialgia e per dolori acuti (che non erano associati a questi) ho smesso di fare fisioterapie.
Sono stata da un fisiatra e ho cambiato medico, ora mi chiedono come fanno a sapere il mio punteggio intermedio perché non mi hanno seguita dal 2017 (alcuni dottori non sanno nemmeno cos'è).
Sostanza devo andare dal primo fisiatra che mi ha seguito (privatamente in ospedale) per tutta la vita ogni ciclo di terapia?
Perché mi hanno detto che non guarirò dal mio problema, l'alternativa al rimanere bloccata a letto soprattutto ora che ho solo 40 anni è fare queste terapie.
Qualcuno ha risolto? Mi riuscite a rispondere? Grazie

newland
Messaggi: 862
Iscritto il: gio giu 13, 2019 12:46 pm

Re: certificazione ciclo fisioterapia

Messaggio da newland » gio feb 13, 2020 10:39 pm

Anche a me chiedono ogni tanto una relazione intermedia che nemmeno fisioterapista o fisiatra hanno capito cosa sia. Io inserisco la risonanza e poi me la accettano

gemellina79ab
Messaggi: 3
Iscritto il: mer mar 20, 2019 7:50 am

Re: certificazione ciclo fisioterapia

Messaggio da gemellina79ab » ven feb 14, 2020 8:21 am

La risonanza? Se non risolvo provo, ho diverse ernie e una protusione discale nel midollo spinale.

Rispondi