Come ottenere rimborso per PMA

Procedure da svolgere per beneficiare delle prestazioni
AlessiaFabbri84
Messaggi: 1
Iscritto il: sab mar 18, 2023 5:43 pm

Re: Come ottenere rimborso per PMA

Messaggio da AlessiaFabbri84 » sab mar 18, 2023 5:52 pm

Ciao Tania, io sono riuscita a farmi rimborsare una parte della cifra, mi hanno accettato la richiesta pochi giorni fa.
Ho caricato impegnative e fatture pagate selezionando le varie tipologie di esami: ecografie, esami del sangue ecc, mentre per le inseminazioni ho selezionato "altro". Quando dovevo scrivere il quesito diagnostico aggiungevo PMA anche se magari nell'impegnativa non era scritto. L'unica cosa che ho sbagliato è stato chiedere il rimborso per 500€, mentre una parte della spesa non la rimborsano perciò mi hanno confermato solo 350€. Ora devo capire se posso fare una seconda richiesta... Oltretutto, le mie fatture erano tutte datate 2022 anche se il rimborso l'ho chiesto quest'anno. Non mi è chiaro entro quando si possano chiedere i rimborsi.
Qulcuno che invece ha chiesto il voucher per i centri convenizionati mi sa dire se coprono tutto o solo una parte della spesa?
Grazie

newland
Messaggi: 3134
Iscritto il: gio giu 13, 2019 12:46 pm

Re: Come ottenere rimborso per PMA

Messaggio da newland » lun mar 20, 2023 9:28 am

vedasi contratto: hai 2 anni dalla data fattura per chiedere rimborso

P.S. per tutela della privacy evitare di usare come nome utente nome e cognome e anche con anno di nascita

simyymis
Messaggi: 3
Iscritto il: gio mag 28, 2020 8:38 pm

Re: Come ottenere rimborso per PMA

Messaggio da simyymis » gio apr 13, 2023 11:03 pm

A me in regime rimborsuale con SSN hanno riconosciutoi medicinali ma non i vari esami del sangue ( es cariotipo etc) e controlli ginecogici, qualcuno sa se invece sono in qualche modo coperti dal fondo?
Perché sono propedeutici per intraprendere il percorso di pma, ed anche piuttosto costosi ( quasi 180€ di esami del sangue ) ma alla domanda di rimborso Metasalute si è trincerata dietro un "non previsto dal piano" in quanto il piano copre solo "prestazioni medico chirurgiche riferite alla tecnica della PMA..e trattamenti farmacologici collegati alla tecnica di fecondazione utilizzata".

Angela19
Messaggi: 1
Iscritto il: lun mag 08, 2023 8:20 am

Re: Come ottenere rimborso per PMA

Messaggio da Angela19 » lun mag 08, 2023 8:30 am

Ciao a tutti,
Ho bisogno del vostro aiuto. Sto facendo degli esami preliminari per accesso alla PMA, ma mi sono stati rifiutati perché "infertilità" non è riconosciuta come patologia, nonostante sia riconosciuta come tale dall'OMS (fonte ministero.gov).
Ora, dovendo accedere al regime rimborsuale con un privato, dato che nella mia regione non esistono centri convenzionati con il sistema SSN, vorrei capire come poter fare le richieste: Con quale patologia a voi sono state riconosciute?

Ringrazio in anticipo chi vorrà aiutarmi.
ciao

newland
Messaggi: 3134
Iscritto il: gio giu 13, 2019 12:46 pm

Re: Come ottenere rimborso per PMA

Messaggio da newland » mar mag 09, 2023 7:45 am

leggi i messaggi precedenti in questa sezione e trovi le risposte: è un forum e va consultato grazie

Ally
Messaggi: 1
Iscritto il: mar mag 30, 2023 5:39 pm

Re: Come ottenere rimborso per PMA

Messaggio da Ally » mer mag 31, 2023 11:14 am

Salve a tutte,stavo leggendo tutto quello che c'è scritto in merito all'argomento PMA!
Io sto facendo il PMA tramite ssn
Mi chiedevo se era in qual modo possibile recuperare le punture della cura stimolazione ovarica che sono a pagamento?!
Poi io purtroppo devo eseguire un preimpianto per malattia genetica !
Quindi al embrione asportato va eseguito un biopsia che ha il costo di 752,00 !qualcuno sa se è possibile recuperarli?
Qualcuno mi sa aiutare a capirci qualcosa su come fare?
Grazie di cuore ❤️

Cassy
Messaggi: 1
Iscritto il: mer ago 09, 2023 4:39 pm

Aiuto per PMA in assistenza diretta

Messaggio da Cassy » mer ago 09, 2023 5:17 pm

Buonasera a tutti,
ho visto che il piano assicurativo prevede la voce "PROCREAZIONE MEDICALE ASSISTITA (PMA) – tutte le tecniche" sia in assistenza diretta sia a rimborso, quindi siccome dobbiamo ricorrere a questa tecnica ho provato a richiedere il voucher presso la struttura che ci sta seguendo attraverso il portale Metasalute (ci sono i 2 pacchetti monitoraggio dell'ovulazione + prelievo ovociti e transfer embrionale, v. screenshot).
image.png
pacchetti richiedibili dal portale come voucher
image.png (34.01 KiB) Visto 1899 volte

Puntualmente la richiesta è stata rimbalzata con le motivazione "Garanzia non prevista: le prestazioni effettuate per sintomatologia, controllo o in assenza di patologia, anche solo sospetta, non sono indennizzabili ai sensi del Piano Sanitario. Non sono considerata patologie i sintomi, quali le algie." Nella motivazione avevo inserito "infertilità", "infertilità PMA", "infertilità maschile", "infertilità maschile PMA"...

Qualcuno mi può gentilmente aiutare? O magari avere qualche suggerimento su come procedere?
Per ora ho aperto un ticket che è stato inoltrato da Metasalute a Intesa RBM...

Grazie a tutti e a presto,
Cassy

newland
Messaggi: 3134
Iscritto il: gio giu 13, 2019 12:46 pm

Re: Come ottenere rimborso per PMA

Messaggio da newland » mer ago 09, 2023 7:50 pm

questo è un forum e va consultato, non si aprono argomenti ogni volta che si ha un problema: si cerca e se non si trova si cerca argomento attinente in cui porre la domanda e solo se non c'è si apre nuovo argomento.
Come vedi argomento è già stato nocciolato basta vedere le risposte per capire come fare la pratica

Metadune
Messaggi: 5
Iscritto il: gio set 21, 2023 8:14 am

Re: Come ottenere rimborso per PMA

Messaggio da Metadune » gio set 21, 2023 9:15 am

Ciao a tutti,
utilizzo questo thread per condividere la mia esperienza su "Rimborso per procreazione medicalmente assistita PMA" visto che svariati post sul forum mi hanno aiutata a capire come procedere.
Ho avuto la fortuna di utilizzare il SSN, quindi ho caricato le pratiche come rimborso. Premetto che ho fotografato e scaricato ogni documento con precisione durante tutto il percorso, catalogando per tipo e data erogazione. I tempi dell'assicurazione ovviamente sono lunghi e bisogna prepararsi a ricaricare anche più volte una pratica.

Esami preliminari di controllo: sono tanti e sono costosi, per mia sfortuna quasi tutti si sono intrecciati con problemi pregressi, quindi l'assicurazione mi ha riconosciuto il rimborso con un quesiti diagnostici slegati dalla PMA.

Farmaci: il piano terapeutico può essere molto variabile, il mio caso è standard con un farmaco per la stimolazione, un farmaco antagonista per portare avanti la maturazione e un farmaco finale. I secondi erano a mio carico e costosi, per fortuna l'assicurazione mi ha rimborsato tutto. Ho inserito foto degli scontrini parlanti con anche la/e confezione/i girata/e sul retro per sicurezza (una per scontrino con le sue scatole), e ho caricato il foglio dell'ospedale che prescriveva tutti i farmaci. Ho inserito un documento di spesa per volta utilizzando la funzione di inserimento nuovo documento di spesa legato alla stesso evento, quindi alla fine pratica unica per tutti i farmaci.
Da PC
sezione: altre prestazioni sanitarie, modalità "privato"
quesito diagnostico: ho sempre usato "procreazione medicalmente assistita" per esteso, non ho messo infertilità o altre diciture
tipo di prestazione ricevuta: Farmaco "nomefarmaco" "numeroscatole" (ex. farmaco tachipirina 2 scatole)

Immagine

Visite ginecologiche e monitoraggio, inclusi prelievi sangue: tutto rifiutato poiché l'assicurazione riconosce solo:
  • prestazioni medico chirurgiche riferite alla tecnica della PMA, sempreché previste dal Ministero della Salute
  • trattamenti farmacologici collegati alla tecnica di fecondazione utilizzata
Ho anche caricato anche il foglio del medico con quesito diagnostico: FATTORE OVOCITARIO DA RIDOTTA RISERVA OVARICA. Sono molto perplessa perchè se cerco un voucher sotto "altre prestazioni sanitarie" trovo FIVET (FECONDAZIONE IN VITRO ED EMBRIO-TRANSFER) (COMPRESO IL MONITORAGGIO OVARICO + PRESTAZIONI LABORATORIO PMA + S.O. + DEGENZA + TRANSFER EMBRIONARIO).
Riproverò, vorrei davvero capire cosa intendono per "prestazioni medico chirurgiche" e come mai queste differiscono tra rimborso e voucher.

Anestesia, prelievo e trasferimento: qui le cose diventano confuse sul concetto di "medico chirurgiche". In teoria Metasalute rimborsa "prestazioni medico chirurgiche riferite alla tecnica della PMA, sempreché previste dal Ministero della Salute", nel mio caso ho utilizzato il ssn per cui suppongo la parte del "previste dal Ministero della Salute" sia rispettata. Documenti caricati (disponibili digitalmente o fotografati prima di andare all'accettazione per averli completi):
[*]foglio del medico su carta intestata dell'ospedale con la diagnosi
[*]impegnativa
[*]foglio di prenotazione ospedale
[*]ticket pagato in ospedale
[*]ricetta erogata (documento disponibile nella mia area sanitaria regionale, che dice data di erogazione ricetta e prestazioni, ovviamente tutto correlabile tra i vari documenti tramite codice)
Hanno rifiutato la parte del padre (classica raccolta materiale e inseminazione, due impegnative)
Hanno rifiutato la visita ANESTESIOLOGICA
Hanno rifiutato la FECONDAZIONE IN VITRO e l'AGOASPIRAZIONE (pickup)
Hanno rifiutato il TRANSFER
Prima di rifiutare hanno richiesto anche il piano terapeutico e la relazione di fine trattamento. Motivo del rifiuto: "Garanzia non prevista: la polizza prevede il rimborso per prestazioni medico chirurgiche riferite alla tecnica della PMA e trattamenti farmacologici collegati alla tecnica di fecondazione utilizzata"

A questo punto vorrei capire cosa intendono per "prestazioni medico chirurgiche" visto che hanno bocciato tutto tranne i farmaci. Se avete idee grazie! In ogni caso meno male che hanno rimborsato i farmaci, è davvero un grande aiuto soprattutto di questi tempi.
Ultima modifica di Metadune il ven nov 10, 2023 4:13 pm, modificato 2 volte in totale.

newland
Messaggi: 3134
Iscritto il: gio giu 13, 2019 12:46 pm

Re: Come ottenere rimborso per PMA

Messaggio da newland » gio set 21, 2023 9:26 am

PMA non è una malattia mai il procedimento di inseminazione artificiale quindi la prestazione, hai sbagliato proprio concetto.
Se avessi letto i post prececedenti è necessario indicare sempre la patologia per cui si necessita PMA che non è infertilità ma proprio la causa della stessa.
Buona fortuna

Rispondi